Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_pechino

China Women’s Film Festival 2016

Data:

24/05/2016


China Women’s Film Festival 2016

Il China Women's Film Festival è un’organizzazione non-profit accentrata su registi donna e su film femministi, nello sforzo di ampliare gli orizzonti dell’immagine internazionale delle donne nelle opere cinematografiche. Giunto alla sua terza edizione, il festival aspira a diventare un’istituzione professionale e influente in Cina in questo preciso ambito.

24 maggio/ 19:30

Con quella faccia da straniera. Il viaggio di Maria Occhipinti

Regia:Luca Scivoletto

Italia/2013/60 ‘/documentario

premi: World Premiere
on Bari International Film Festival 2013

Comunista, poi anarchica, antesignana del femminismo, pacifista, apolide per necessità, Maria Occhipinti lega il suo destino ai fatti del “non si parte” scoppiati in Sicilia nel ’45.
Incinta di cinque mesi, non esita a gettarsi davanti alle ruote di un camion militare per bloccare il rastrellamento dei giovani renitenti alla leva. Per questa plateale protesta sarà incarcerata, poi confinata a Ustica e schedata a vita dalla polizia italiana come sovversiva. Condannata senza appello dalla famiglia e dal Partito Comunista, lascia Ragusa viaggiando per il mondo insieme a sua figlia. Una figura simbolo del riscatto sociale e del processo di emancipazione femminile in Italia negli ultimi sessant’anni.

Circles in the Water - Cerchi d'acqua

Italy/ Jan 1, 2015/ 14 minutes 34 seconds

Director:Giada Barbieri

Synopsis:

Sara is a writer. She's stuck with her romance and in the same time in her life. Let it go Sara, the past is the past, some people stay and some people go. You have to accept this. Just to live again.

The telephone is ringing, somebody is looking for Laura. "I'm not Laura sorry". During the day, the telephone rings again, the same voice wants to speak with Laura. "But i'm not Laura".

Run Sara, run. Don't be afraid, don't think too much. there's no time left. Find the girl and your dark side starts breathing again. You need to be free. Just in this way you can find yourself and live again.

 

27 maggio / 19:30

La crudeltà del mare

Regia:Rodolfo Bisatti

Italia/ 2014 /98’/drammatico

Il racconto di una separazione vista dagli occhi di una bambina di sei anni. Il racconto delle immagini, dei suoni e dei canti si immerge, non solo metaforicamente, nelle profondità marine dell'animo umano risalendo poi in superficie per trovare le opportune trasparenze sul filo dell'acqua. Il film è una lanterna magica che offre luci e ombre di una relazione affettiva, quella di una famiglia che si sfascia con dolcezza, senza tragedie.

Informazioni

Data: da Mar 24 Mag 2016 a Ven 27 Mag 2016

Orario: Dalle 19:00 alle 21:00

Ingresso : Libero


Luogo:

Teatro dell'Istituto Itaiano di Cultura

1212